Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Storia della Fabi di Trento

1954 – 1969 I BANCARI TRENTINI INCONTRANO LA FABI

La storia comincia …

Al termine dei primi dieci anni del secondo millennio la FABI è una realtà consolidata tra i bancari del Trentino, riconosciuta dai lavoratori e dalle banche ed anche inserita nel tessuto socio-economico territoriale: facile quindi darla per scontata, soprattutto da parte di chi in banca c'è arrivato da poco e già ha avuto modo di sentirla presente, per un'assemblea sindacale, per un servizio ricevuto o soltanto avendone visto la firma in calce ad un contratto.

Ma, ovviamente, non è così, né lo potrebbe essere per qualsiasi organizzazione sindacale che deve fondare le ragioni della sua esistenza su un libero e consapevole consenso, difficile da conquistarsi, oggetto di continue verifiche, che si forma in un ambiente, quello del lavoro dipendente, quanto mai dinamico e sottoposto a pressioni interne ed esterne che chiunque nel corso della sua vita lavorativa prima o dopo sperimenta.

C'è una storia alle spalle della FABI in Trentino e come tante storie non comincia con un big bang, bensì con il fruscio di piccoli rivoli d'acqua, qua e là carsici, che si incontrano strada facendo e s'ingrossano per diventare un fiume rispettabile che incide il terreno e trova una sua precisa direzione.

Continua a leggere la nostra storia sfogliando il libro della storia di Fabi Trento allegato di seguito.

Area download